Fidella

Brand tedesco, noto prevalentemente per i loro mei tai. molto pop e sgargiante nei colori e nelle fantasie.i loro tessuti a trama diagonale sono utilizzati ovviamente anche per le fasce. Sono molto morbidi, ma per i miei personalissimi gusti troppo leggere o poco sostenitivi per le fasce. danno invece il loro meglio, appunto, con supporti strutturati e semistrutturati.

Come fascia di prezzo stiamo sul medio/medio alto, ma trovo che sia un valore giustificato, considerata la qualità dei loro prodotti. in casa mia non amiamo particolarmente mei tai e marsupi, ma quelli di Fidella sono gli unici che riesco a utilizzare in maniera confortevole.

Fly Tai

Per quel che mi riguarda, ad oggi, il Fly Tai di Fidella rappresenta il top della categoria: tessuto a trama diagonale morbido e avvolgente, spallacci che partono con una leggera imbottitura per poi allargarsi, in modo da permettere la scelta della distribuzione del tessuto sulla spalla stessa: chiuso come lo spallaccio di uno zaino o aperto su tutta la spalla, come se fosse una fascia. le cinghie-spallaccio hanno una lunghezza e larghezza tale che permettono di effettuare una legatura rinforzata, aprendo, quindi il tessuto sulla schiena e il sederino del bimbo, per un sostegno ottimale. Ma la ciliegina sulla torta di questo supporto è la possibilita di regolare la dimensione del pannello tanto in larghezza quanto in altezza, attraverso un sistema a coulisse (una su ogni lato). questo permette di aggiustare il supporto con riguardo alle dimensioni effettive del bambino, facendo sì che si adatti a lui e che il bimbo non vi sprofondi o ballonzoli all'interno. Potrei pure azzardare che questa particolare possibilità di regolarizzazione potrebbe permettere di utilizzare questo supporto in sicurezza anche un po' prima dei 4-5 mesi normalmente consigliati per i mei tai.

Fusion

Avendo appena parlato del Fly Tai, rimane poco da dire del Fusion, essendo praticamente la stessa cosa in versione marsupio: stessa tipologia di tessuto e stessa possibilità di regolare la dimensione del pannello su tutti e quattro i lati tramite comodissime coulisse, per un sostegno del corpo del bimbo ottimale. quello che adoro di questo marsupio e che al momento non ho trovato in altri è proprio la leggerezza. personalmente e lo ribadisco, PERSONALMENTE, non amo sentirmi in una sorta di armatura, sensazione che invece provo con la maggior parte dei marsupi (infatti prediligo le fasce), inoltre quando porto sulla schiena, amo portare piuttosto alto, cosa che i marsupi non permettono di fare, essendo appunto supporti strutturati (ed ecco perché continuo a prediligere le fasce), ma ripeto, come dico sempre anche alle famiglie che si rivolgono a me, una volta fissati i paletti di sicurezza e rispetto della fisiologia, tutto il resto, nel babywearing è questione di gusti, quindi anche se il marsupio non è il mio supporto ideale, mi è capitato spesso di consigliarlo ai genitori, perché magari era il loro supporto ideale. 

Per concludere, punti a favore del Fusion: leggerezza e sostegno, adattabilità, immediatezza e colori per tutti i gusti!